Campania area gialla? si va verso la riconferma: pronti ai mini lockdown

A Castellammare di Stabia e Giugliano si ipotizza zona rossa

“Riteniamo validi dati della Campania”, attualmente zona gialla, “ma sono in atto approfondimenti per cogliere aspetti che potrebbero completare una analisi che è in corso”. Aveva dichiarato il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro. Ora giungono nuovi sviluppi in merito, come racconta Il Mattino.

«La Campania resta nell’area gialla». È questa l’indicazione che arriva dalla cabina di regia che oggi s’è riunita per esaminare il caso Campania: dopo avere inviato tecnici del ministero della Salute per una ricognizione più precisa sui dati sull’epidemia di Covid-19, la cabina di regia dovrebbe confermare la Campania nell’area gialla, quella con rischio moderato.

Al ministero della Salute, al Viminale e al governatore De Luca, adesso, il compito di elaborare misure di controllo più restrittive, da mini lockdown territoriali a zone rosse. Tra i comuni più in difficoltà ci sarebbero Castellammare di Stabia e Giugliano.

Commenti

Translate »