Video disperato di Clotilde

Più informazioni su

    “Sto qui sdraiata e prego che arrivi presto l’infermiera a portarmi le gocce perché solo se crollo riesco a calmarmi. I miei polmoni non funzionano più, li sento pieni d’acqua. Vorrei strapparmi dalla faccia questo bavaglio, ma se lo faccio crepo, perché da sola non ci riesco più a respirare”. A parlare è Clotilde Armellini, 37 anni, paziente che lancia un appello dalla terapia intensiva dell’ospedale di Alessandria. “Non vedo mio marito da giorni, sta male anche lui,

    Clotilde

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »