Usa, Trump e la moglie Melania positivi al Covid-19

Più informazioni su

America. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la moglie Melania sono positivi al coronavirus. A comunicarlo è stato, con un tweet, lo stesso Trump dice Il Corriere della Sera. «Questa notte io e Melania siamo risultati positivi al Covid-19. Cominceremo il nostro processo di quarantena e cure immediatamente. Supereremo tutto questo insieme», ha scritto. «Come avvenuto a troppi americani, quest’anno, io e il presidente siamo isolati a casa, dopo essere risultati positivi per il Covid», ha scritto Melania Trump su Twitter. «Stiamo bene, e ho rimandato tutti gli eventi in programma. Abbiate cura di voi, prestate attenzione, e supereremo tutto questo, insieme».

L’annuncio arriva a poche ore dal primo dibattito televisivo con lo sfidante democratico, Joe Biden, e immediatamente dopo il risultato positivo del test di Hope Hicks, una delle più strette consigliere di Trump, che aveva con lui partecipato alle ultime trasferte. Non ci sono, al momento, notizie su una eventuale positività di Joe Biden, che ha 77 anni. Hicks, 31 anni, aveva accompagnato Trump, sull’Air Force One, dopo aver assistito allo scontro televisivo con Biden a Cleveland, martedì 29 settembre, e aveva seguito il leader americano in un comizio nel Minnesota.

Il medico della Casa Bianca ha pubblicato un primo bollettino, nel quale spiega che sia Trump, che ha 74 anni, sia Melania, che ne ha 50, stanno bene — sarebbero dunque positivi, ma asintomatici — e «continuano a lavorare»: il potere, in altre parole, non passa in queste ore al vice, Mike Pence, come invece avverrebbe in caso di impedimento del presidente. (Nel caso in cui sia a Trump sia a Pence risultasse impossibile lavorare per ragioni di salute, il compito sarebbe affidato alla presidente della Camera, Nancy Pelosi).

Più informazioni su

Commenti

Translate »