Una brutta Italia pareggia nel giorno della vergogna

Più informazioni su

Una brutta Italia pareggia nel giorno della vergogna

Nella giornata più triste e vergognosa del calcio italiano la nazionale affronta a Bergamo l’Olanda per la terza giornata di Nations League. Triste per la morte di un signore della tv sportiva , Gianfranco de Laurentiis e vergognosa per il tre a zero inflitto ingiustamente al Napoli più il punto di penalizzazione per la mancata presenza a Torino. Mancata presenza ordinata dall’ASL Napoli 1 per la presenza di due giocatori azzurri positivi al COVID -19.  La squadra azzurra è confusa, senza idee come tutto il sistema calcio italiano Un primo tempo equilibrato finisce 1-1. Segna Pellegrini su cross rasoterra di D’ Ambrosio e pareggia l’Olanda con. Van de Beek All’attivo un solo tiro d’Immobile e un colpo di testa Van de Beek. Nel secondo tempo la musica non cambia. L’Italia fa poco filtro e molto fumo. L’Olanda è pericolosa più di una volta. Un cross dalla sinistra viene deviato da Chiellini in angolo. L’Italia risponde con Chiesa che sciupa un goal fatto. La squadra di Mancini trova poco giovamento dall’entrata di Kean. Solo confusione e poco idee, simile al sistema calcio italiano. Brutta Italia come è stata brutta la giornata del calcio italiano

Più informazioni su

Commenti

Translate »