Tamponi da fare in Penisola Sorrentina, cittadini confusi. Occorre fare una comunicazione chiara per i casi Covid

Tamponi da fare in Penisola Sorrentina, cittadini confusi. Occorre fare una comunicazione chiara per i casi Covid  . Da Massa Lubrense a Vico Equense, Sant’Agnello, Piano di Sorrento, Meta, Sorrento ci sono decine e decine di casi o di sospetti .

Molti si sentono abbandonati in casa . Abbiamo visto il caso di Ticciano di Vico Equense, che hanno aspettato giorni per farsi il primo tampone. Altri aspettano il tampone di conferma magari facendo varie telefonate dall’ASL di Napoli all’Istituto di Portici.

Bisogna chiarire che chi sta in isolamento non può andare all’USCA e che deve aspettare dieci giorni  prima di farsi il tampone di conferma per il coronavirus Covid-19.

E’ una situazione difficile e con la pandemia che crese e il lockdown annunciato in Regione Campania occorre molta pazienda.

Ci vorrebbe una struttura intercomunale per informare i cittadini. Noi di Positanonews siamo a disposizione gratuitamente.

Inviateci i chiarimenti a direttore@positanonews.it

Situazione confusa anche in provincia di Salerno in Costiera amalfitana, dove ci sono , per fortuna, pochi casi fra Positano e Praiano, a Minori e Maiori situazione delicata

 

 

Commenti

Translate »