Sui monti della Sila nasce la leggenda Ganna

Più informazioni su

          Sui monti della Sila nasce la leggenda Ganna

Una Vittoria leggendaria. Solo con queste parole si può definire quella del neo campione del mondo a cronometro su pista, l’italiano Filippo Ganna, Il ciclista nato a Verbania  il 25 luglio del 1996,  ai 20 km aveva approfittato di un momento di stasi degli altri due compagni di ventura,  ed era  partito sparato. Con il  colpo in Ganna sempre presente,la locomotiva umana  di Verbania  saliva le montagne della Sila come un veterano e da vero scalatore ,qualità  che non ha nelle sue corde, distanziava  i suoi rivali tra questi Nibali che solo in discesa tentava di recuperare. Era troppo tardi  perchè Ganna già  aveva sparato i suoi colpi e in discesa controllava una strada resa viscida dalla pioggia battente che per tutta la gara insieme con nebbia  vento  accompagnava questa vittoria leggendaria. Da questa nebbia alla fine  un raggio di sole splendeva sul ciclismo italiano. Questo raggio di sole  portava un solo nome; Filippo Ganna che da ora diventa  la nuova luce del  ciclismo italiano e mondiale

Più informazioni su

Commenti

Translate »