Sorrento. Il sindaco Massimo Coppola “Unità di Crisi per il Covid”

Più informazioni su

Sorrento ( Napoli ) . Anche in tarda nottata il sindaco Massimo Coppola impegnato per affrontare le emergenze. Positanonews lo sente sulle ultime evoluzioni per il Coronavirus Covid-19. “Le scuole non sono state chiuse ma sono stati presi altri provvedimenti per limitare al massimo il contagio ” Sindaco la situazione preoccupa molto “Era già annunciata una seconda ondata in autunno del virus, c’è da tenere alta la guardia e fare la massima attenzione, senza perdere mai la calma e la serenità” Che provvedimenti intendete prendere? “Al primo posto in questo momento c’è l’emergenza sanitaria e le fasce deboli che hanno bisogno di aiuto, a giorni faremo un’Unità di Crisi, sarà composta da esperti di vari settori per affrontare al meglio la problematica con un supporto qualificato” Ha fatto un intervento all’occhio subito dopo le elezioni senza fermarsi un momento , come va? “Bene, è stato un intervento ambulatoriale e farò un controllo, ma non lascio il mio impegno neanche un minuto ” . Si trova a fare il sindaco nel momento più difficile degli ultimi decenni per Sorrento “Qualsiasi cosa succeda la affronteremo e ce la faremo, Sorrento ce la farà”

Più informazioni su

Commenti

Translate »