Sant’Agnello. Antonio Fusco, giovane trapper della Penisola sorrentina

Più informazioni su

Sant’Agnello / Sorrento ( Napoli ) Antonino Fusco in arte Pupetto, è un giovane trapper della penisola sorrentina, precisamente Sant’Agnello, classe 2003, si mette in gioco, nel mondo della musica, all’eta di 15 anni, con un microfono, un mixer e un pc insieme al suo producer Kalionte, Che sperimentano con passione e cercano di portare l’originalità.
Dopo un’anno, grazie al suo manager Giuseppe Esposito e con l’aiuto del fratello Raffaele Fusco, inizia a fare serate per la penisola e fuori penisola.
Il suo sogno nel cassetto è fare della sua passione un lavoro.
Prima di fare musica facevo video su YouTube, mi piaceva stare davanti ad una  telecamera essere visto e seguito per quello che facevo(beatbox, giochi di magia e tanto altro)
poi con il passare del tempo e crescendo non mi divertivo più come all’inizio, e quindi
decisi di puntare tutto sulla musica e da quel momento è diventata una passione.
Ora Tutti i giorni ascolto musica,
mi piace esprimere i miei pensieri su un Beat e farli arrivare a tante persone, magari anche con un tocco di originalità.
La strada da fare è ancora lunghissima
 lo so benissimo, avrò tanti ostacoli da superare, però, con forza e coraggio ce la metterò tutta per raggiungere il mio SOGNO.

Più informazioni su

Commenti

Translate »