Positano, mamme in ansia per i contagiati. La pediatra Torino: “Non serve la corsa ai tamponi privati”

Positano. Cresce l’ansia, soprattutto tra i genitori dei più piccoli, per i due casi positivi riscontrati nella città verticale. I due contagiati, ricordiamo, sono strettamente monitorati dall’Asl e si tratta di due casi ben isolati. Dopo la notizia tutte le mamme positanesi si sono immediatamente attivate nel contattare laboratori privati in cui sottoporre le proprie famiglie e i propri bambini al test.

A tal proposito si è reso necessario un intervento da parte della pediatra, la dott.ssa Torino, che rassicura così i genitori dei piccoli positanesi: Non dobbiamo fare il tampone privato finché non verranno confermati i tamponi fatti pochi giorni fa, ai bimbi e familiari della persona indicata. E’ compito dell’Asl chiamare le persone che devono farsi il tampone. Invito a non accalcarsi presso l’ambulatorio, rispettando gli orari, in modo da evitare assembramenti per le dosi del primo vaccino.

INDICAZIONI della Pediatra Torino per le mamme di Positano:

– Attendiamo fiduciose il buon esito dei tamponi realizzati ai familiari dei 2 casi di Covid accertati SENZA RICORRERE A TAMPONI PRIVATI. Sarà l’Asl a contattare chi dovrà eseguire i tamponi.

Evitare di telefonare la pediatra per prenotare la seconda dose del vaccino antinfluenzale.
Sta attendendo di definire le date di novembre, vi daremo indicazioni per la prenotazione telefonica nei prossimi giorni.

– Contattare la pediatra SOLO per indicazioni su eventuali sintomi sospetti dei bimbi ed eseguire i tamponi solo in caso di sua segnalazione.

– Per evitare assembramenti durante i vaccini anti-influenzali si raccomanda di presentarsi all’orario indicato alla prenotazione

Commenti

Translate »