Positano, direttissima a Salerno. Rimesso in libertà il 21enne accusato di detenere marijuana

Positano. Come anticipato da Positanonews, i Carabinieri della stazione di Positano della Compagnia di Amalfi, diretti dal Capitano Umberto D’Angelantonio, nella mattinata di ieri  , dopo indagini sulla droga , hanno posto  agli arresti domiciliari un 21enne  positanese .

Il giovane ha consegnato immediatamente alle forze dell’ordine un piccolo quantitativo di “erba”  . Durante ricerche  all’interno di un armadio è stato trovato un quantitativo di circa 30 grammi di marijuana e materiale che poteva far pensare alla cessione della stessa.

Oggi si è tenuto il processo , che è terminato da poco . Dalla difesa la contestazione che i grammi trovati non erano di marijuana ma solo scarti di foglie e rami che non contengono Thc .

La vicenda è sub iudice, ma vi è stato un provvedimento di revoca delle misure cautelari personali degli arresti domiciliari.

Durante il processo  direttissimo che si è svolto oggi a Salerno il ragazzo, che era ai domiciliari, è stato rimesso in libertà con obbligo di firma. 

 

Commenti

Translate »