Massa Lubrense: ecco le deleghe del Balducelli bis

Massa Lubrense, con l’attribuzione delle deleghe agli assessori e degli incarichi ai consiglieri di maggioranza, via libera alla realizzazione del programma elettorale che ha portato alla rielezione del sindaco Lorenzo Balducelli. «Una scelta operata nel segno della continuità – spiega il leader del gruppo di maggioranza in consiglio comunale Patto con la Città – ma anche nell’attribuzione degli incarichi in funzione delle competenze dei nuovi consiglieri che compongono la giunta». Con queste premesse, confermata nel ruolo di vice sindaco Giovanna Staiano, che ha riportato il maggior numero di voti nell’ultima tornata (872 preferenze), con deleghe a Turismo, Manifestazioni, Attività Produttive.

Sergio Fiorentino coordinerà un ampio fronte che spazia da Bilancio e programmazione economica, Cultura, Tributi, Attuazione del programma, Qualità della vita e democrazia partecipativa, Urbanistica, Edilizia Privata, a Demanio e risorsa mare. A Domenico Tizzano le deleghe di Manutenzione, Sentieristica, Tutela paesaggistica, Condono; Michele Giustiniani si occuperà di Personale, Sport, Verde pubblico e arredo urbano, Risparmio energetico, Sicurezza e video sorveglianza, Rapporti con enti e associazioni; Nunzia Sonia Bernardo di Ambiente ed ecologia, Pari opportunità, Salute, Connettività. Il sindaco, inoltre, ha attribuito incarichi ai consiglieri Mina Minieri per le Politiche sociali e politiche giovanili; Raffaele Acone Sevizi informatici, Trasparenza e partecipazione, Rapporti e sportello con il cittadino, Anagrafe, Cimiteri; Antonella Caputo Pubblica istruzione, Iniziative culturali per l’infanzia, Rapporti con Istituti Riuniti Assistenza Infanzia; Antonino Esposito Protezione Civile, Patrimonio, Agricoltura, Randagismo, Caccia e pesca, Mostre e fiere; Carolina Mazzella Contenzioso, Promozione dell’immagine, Trasporti, Rapporti con Enti sovra comunali.

LA NOMINA
Balducelli, inoltre, ha designato alla presidenza del Consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta Punta Campanella il consigliere Lucio Cacace, destinato a subentrare a Michele Giustiniani, che ha assunto la carica di assessore. «Anche su questo punto – aggiunge il sindaco – abbiamo finalizzato la scelta alle competenze e alle capacità di un giovane con precise connotazioni professionali. Lucio Cacace è destinato a consolidare l’immagine del nostro territorio che attraverso l’Area marina di Punta Campanella rappresenta una risorsa non solo per Massa Lubrense, ma anche per gli altri comuni aderenti al Consorzio».

Antonino Siniscalchi, Il Mattino

Commenti

Translate »