Maiori, Nicola Mammato sulle scuole chiuse: “Decisione inopportuna, il problema sono i trasporti”

Il presidente del consiglio d'Istituto del Liceo di Amalfi stigmatizza il provvedimento adottato dalla Regione, accusando De Luca di aver preso la "decisione più facile e non quella più idonea"

Maiori, il presidente del consiglio d’Istituto del Liceo Marini-Gioia di Amalfi, Nicola Mammato, interviene sulla decisione della Regione Campania e del presidente Vincenzo De Luca circa la sospensione delle attività didattiche ed educative in presenza dal 16 al 30 ottobre.

A tal proposito, Mammato commenta:

Considerati questi numeri pubblicati ieri sera sulla pagina fb della Regione Campania dei contagi nelle scuole che riguardano soprattutto il napoletano ed il casertano, numeri che non mi sembrano catastrofici considerato il numero elevato di studenti e di personale che frequentano gli istituti di queste zone, ritengo inopportuna la decisione assunta dal Presidente De Luca di chiudere tutte le scuole della Regione.

Al Presidente mi sento di dire che il problema non sta nelle scuole come asserito nel suo comunicato ma principalmente nei trasporti che fanno acqua da tutte le parti e che nonostante mesi di tempo non sono stati in grado di riorganizzarsi e da quello che abbiamo visto dal 24 settembre in poi hanno creato problemi di assembramento all’attesa per la salita e nei vagoni e/o bus durante il viaggio.

Mi consenta di dirLe signor Presidente che ho avuto l’impressione che Lei davanti a questo boom di contagi questa volta abbia preso la decisione più facile e non quella più idonea.

A tutti gli studenti del Marini-Gioia di Amalfi chiedo ancora una volta di essere responsabili e di seguire con impegno le lezioni che da domani saranno fatte a distanza.

Conosco la grande professionalità e preparazione dei nostri docenti e sin d’ora colgo l’occasione per ringraziarli per l’impegno che metteranno ancora una volta in questo gravoso compito.

A noi genitori non resta che invitare con pazienza ma anche fermezza i nostri figli al rispetto delle regole.

nicola mammato maiori
Nicola Mammato

Commenti

Translate »