Quantcast

In Campania cresce il numero dei positivi. All’Asl Na 3 Sud sospesi i ricoveri non urgenti per lasciare il posto ai pazienti Covid

In Campania aumenta sempre di più ed in modo preoccupante il numero dei positivi al Coronavirus e le strutture ospedaliere regionali si stanno preparando ad affrontare la seconda ondata, che è evidentemente già iniziata. Nei prossimi mesi si dovranno avere a disposizione un numero elevato di posti letto e questo ha portato alla decisione di bloccare tutti i ricoveri non urgenti negli ospedali dell’Asl Na3 Sud. A stabilirlo – come scrive StabiaChannel – è il Direttore Generale Gennaro Sosto che in una nota indirizzate alle strutture ospedaliere della provincia di Napoli ha comunicato la decisione a causa del numero sempre maggiore di positivi. Alla base di questa sofferta decisione, oltre alla necessità dei posti letto per i pazienti Covid, anche il rischio che i ricoveri non urgenti potrebbero causare la diffusione del virus nelle corsie. Per tutti i casi in cui sarà possibile verranno effettuate visite domiciliari.

Commenti

Translate »