Il Tar ( come scontato ) respinge il ricorso delle mamme. De Luca mantiene chiuse le scuole in Campania, ma è un’assurdità in Costiera amalfitana

Il Tar di Napoli ( come scontato ) respinge il ricorso delle mamme. De Luca mantiene chiuse le scuole in Campania, ma è un’assurdità farlo ovunque . Come abbiamo scritto in alcune zone, parliamo della Costiera amalfitana , ma sopratutto da Amalfi a Positano e Ravello , i contagi per coronavirus Covid-19 sono minimi, si contano sulle mani,  e nelle scuole zero.

Il presidente della V sezione del Tar Campania ha respinto il ricordo delle mamme e non ha annullato l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca sulla chiusura delle scuole.

«La Regione – è scritto nell’ordinanza firmata dal presidente Maria Abbruzzese – sembra avere esaurientemente documentato l’istruttoria sulla base della quale ha inteso emanare la misura dando conto della correlazione tra aumento dei casi di positività al Covid-19 e frequenza scolastica, nonché della diffusività esponenziale del contagio medesimo e della progressiva saturazione delle strutture di ricovero e cura, su base regionale, per effetto della diffusione del contagio, ben rilevante anche in ottica di prevenzione dell’emergente rischio sanitario».

Nelle prossime ore il governatore dovrebbe adesso firmare una nuova ordinanza per confermare la sospensione delle lezioni in presenza nonostante il Dpcm di Conte.

La speranza è che si ponga un criterio di contagi per zone. Chiusure dove vi sono i picchi , lasciando ai sindaci , come ha fatto Andrea Buonocore a Vico Equense, la scelta definitiva in alcuni ambiti.

In Costiera amalfitana, ma anche in zone del Cilento, in provincia di Salerno , non ci sono tanti contagi da giustificare queste chiusure drammatiche per le famiglie.

In particolare in Costiera amalfitana, in  questo territorio poi ci sono anche problemi collegati alla linea internet per i collegamenti per i ragazzi e le difficoltà logistiche per i genitori

Scontato che il TAR, in presenza di contagi generalizzati, dà sempre ragione a chi chiude, ma è facile chiudere, il difficile è organizzare un sistema sanitario che consenta a tutti di andare avanti anche con un virus con il quale abbiamo a che fare oramai da nove mesi e non da ieri…

 

Commenti

Translate »