Fondazione Ravello. Almerina Bove “Pietrantonio scelta di grande valore. Programmi anche per Natale”

Ravello (Salerno).  Maurizio Pietrantonio sarà il nuovo direttore generale della Fondazione Ravello . “Una scelta ponderata che è ricaduta su una personalità di grande valore ed esperienza sia in campo musicale che del management”, dice il commissario Almerina Bove a Positanonews in una pausa dall’intenso lavoro al fianco con il Governatore Vincenzo De Luca a Napoli .  A deciderlo il consiglio di indirizzo della Fondazione Ravello ieri sera  che non si è limitato a nominare il nuovo segretario, ma ha creato la figura di direttore generale, che quindi rivestirà il ruolo di un direttore generale che avrà il controllo anche di Villa Rufolo, in quanto Pietrantoni è pronto a ricoprire – tra le varie mansioni – anche il ruolo del segretario che ricopriva Guerra.

“Domani  formalizzeremo il decreto – riferisce la dottoressa Bove -, abbiamo contattato il professore che si metterà subito al lavoro. Questo Festival, nonostante il Covid, ha avuto dei riscontri positivi  , se la malattia lo consentirà, avremo in programma altri eventi questo Natale, come organizzato dal direttore artistico ( Alessio Vlad, ndr ) . Intanto abbiamo affidato questo ruolo a una persona validissima”

Il profilo di Pietrantonio è di quelli di grandissimo spessore, non solo musicale, ma anche manageriale, per un rilancio della Fondazione Ravello anche in prospettiva post coronavirus Covid-19 , come motore turistico culturale non solo della Costiera amalfitana.

maurizio pietrantonio

Ora dopo la nomina del direttore generale l’altro tassello da completare è la messa in rete dell’Auditorium Oscar Niemeyer e di Villa Episcopio, che fu residenza del Re d’ Italia, per la quale devono ancora terminare i lavori. Passi in avanti si sono visti grazie al sindaco di Ravello Salvatore Di Martino che ha ottenuto dei fondi dalla Regione Campania per l’Auditorium ed un ruolo di centralità nella stessa Fondazione Ravello come chiedeva da anni.

Ravello. Emergenza Coronavirus: Giornata di Lutto Nazionale. Il discorso del sindaco Salvatore Di Martino

Bisogna anche nominare il Presidente della Fondazione Ravello. La gestione commissariale terminerà il prossimo 30 ottobre ed è possibile che proprio il Commissario Almerina Bove, potrebbe rimanere a gestire la Fondazione Ravello, su richiesta del sindaco Salvatore Di Martino al Governatore Vincenzo De Luca, come prevede lo Statuto  anche se  il vicecapo di gabinetto del presidente della Regione Campania  è fondamentale per il suo lavoro in questo momento difficile a Napoli .

Commenti

Translate »