Cava de’ Tirreni, pirata della strada bloccato dalla Polizia: aveva investito una donna

Un uomo è stato rintracciato e fermato dagli agenti del commissariato di polizia di Cava de’ Tirreni. E ora dovrà rispondere di lesioni personali e omissione di soccorso. A scriverlo è anche Il Mattino in edicola oggi.

Stava attraversando viale Degli Aceri con il suo cane al guinzaglio quando è stata travolta da un’auto. L’automobilista si è dileguato senza prestare soccorso mentre la sfortunata signora ha battuto la testa, riportando una vistosa ferita. Ad incastrare il pirata della strada sono stati gli agenti del commissariato di polizia, diretti dal vicequestore Giuseppe Fedele.

I poliziotti, impegnati in più ampio servizio di controllo del territorio, hanno intercettato l’auto ed hanno proceduto alla perquisizione. L’automobilista è stato denunciato per lesioni personali ed omissioni di soccorso. Solo qualche mese fa in via Prolungamento Marconi un insegnante fu investita mentre passeggiava sul marciapiede. Alta velocità e mancata osservanza del codice della strada. Sono le cause all’origine di questi incidenti. Nei giorni scorsi gli agenti della polizia hanno intensificato il controllo del territorio in vari punti della città. Come spiegato dalla Questura di Salerno, con la ripresa dell’attività scolastica ed in considerazione della maggiore movimentazione di persone, gli agenti del commissariato hanno effettuato, in varie zone della città, sia nella fascia mattutina che pomeridiana, alcuni posti di controllo nelle aree dove si registra il maggiore traffico veicolare, in prossimità degli istituti scolastici e zone residenziali. Per l’occasione è stato predisposto l’impiego di otto pattuglie. Nel corso dei controlli sono state identificate 175 persone e 109 veicoli controllati, con elevazione di 5 verbali, a carico di altrettanti automobilisti il cui veicolo è risultato sprovvisto della necessaria copertura assicurativa e 2 per eccesso di velocità

Nei prossimi giorni nuovi posti di blocco sono previsti sempre davanti alle scuole per il rispetto delle ordinanze in materia di Covid. Intanto l’assessore alla sicurezza Giovanni Del Vecchio ha predisposto di concerto con il comandante della polizia municipale controlli sull’uso della mascherina all’aperto. Mentre dall’assessore Nunzio Senatore è giunto l’invito via social ad evitare assembramenti davanti alle scuole.

Commenti

Translate »