Cava de’ Tirreni: il sindaco Servalli conferma la giunta precedente. Lorena Iuliano nuovo ingresso

Unica new entry è Iuliano, alla pubblica istruzione. Nell’esecutivo Senatore, Altobello, Del Vecchio, Garofalo e Lamberti. 

Cava de’ Tirreni. Il sindaco Vincenzo Servalli conferma la giunta precedente. Unica new entry è Iuliano, alla pubblica istruzione. Nell’esecutivo Senatore, Altobello, Del Vecchio, Garofalo e Lamberti.

Pronta la giunta del Servalli-bis: la novità è Lorena Iuliano; fuori Giovanni Minieri e ridistribuzione delle deleghe per gli altri assessori. Resta vacante, invece, la delega alle finanze e al bilancio. La cerimonia di proclamazione del sindaco è in programma per questa mattina presso la sala del Consiglio Comunale “Sabato Martelli Castaldi” e per l’occasione, Servalli – riconfermato al primo turno per il suo secondo incarico alla guida della città con il 51% delle preferenze – presenterà anche il nuovo esecutivo. Dopo diversi incontri con le forze di maggioranza che lo hanno sostenuto (il Pd, il Partito Socialista e le civiche “Insieme per Servalli”, “Unione Popolare” e “Cava ci appartiene”) – Servalli ha deciso di riconfermare il precedente esecutivo con una diversa ridistribuzione delle deleghe. L’unica new entry sarà, a quanto si vocifera, l’assessore Lorena Iuliano (Pd), già Presidente del Consiglio nel corso della precedente amministrazione, a cui dovrebbero andare le deleghe all’istruzione, alle politiche giovanili e ai beni comuni. Poltrona blindata in giunta per Nunzio Senatore che, oltre a vedersi riconfermate le deleghe alla manutenzione, ai lavori pubblici e all’ambiente, sarà nominato anche vicesindaco.

Novità sembrano figurarsi anche per Giovanni Del Vecchio a cui andrà la delega alle attività produttive. Nonostante, poi, non abbiano superato l’esame delle urne, Servalli pare abbia deciso di tenersi stretti sia il professore Armando Lamberti sia l’avvocato in quota Psi, Antonella Garofalo che, pur conservando la delega ai trasporti, cederà quella alle politiche sociali ad Altobello, in favore di quella alla sicurezza, alla polizia locale e alla viabilità. Resta in sospeso, per il momento, l’affidamento della delega al bilancio: l’ex assessore Adolfo Salsano sarebbe in lizza per la carica di Presidente del Consiglio e, in virtù di ciò, Servalli ha deciso di varare per il momento una giunta monca in attesa della proclamazione dei consiglieri eletti e dell’insediamento ufficiale del nuovo consiglio comunale che, a questo punto, dovrebbe avvenire entro fine mese.

La giunta Servalli sarà così composta: Nunzio Senatore (Pd) – Manutenzione, Opere pubbliche; Ambiente Annetta Altobello (Pd) – Politiche sociali; Lorena Iuliano (Pd) – Politiche giovanili, Istruzione e Beni comuni; Giovanni Del Vecchio (Unione Popolare) – Attività produttive; Antonella Garofalo (Psi) – Sicurezza, Polizia Locale, Viabilità e Trasporti; Armando Lamberti (Cava ci Appartiene) – Cultura, Sanità e Fondi Europei. Da assegnare la delega alle finanze.

Fonte: La Città di Salerno

Commenti

Translate »