Avellino-Juve Stabia: Le formazioni ufficiali

Avellino-Juve Stabia: Le formazioni ufficiali

  •   Immagine

Allo stadio Partenio- Lombardi di Avellino nel posticipo del campionato di Lega Pro girone C si affrontano due squadre gloriose del calcio campano. Si affrontano l’Avellino e la  Juve Stabia. Certamente è una partita speciale. E’ speciale perchè è la partita di un grande non solo del calcio campano ma anche  di quello italiano, Salvatore di Somma, Il libero di nascita stabiese cresciuto nelle giovanili della Juve Stabia ha legato gran parte della sua carriera calcistica alla maglia irpina dell’Avellino del commendatore Sibilia e di Juary e Barbadillo. Non solo Salvatore di Somma ma è anche la partita dell’erede di Salvatore di Somma, qiel Roberto Amodio che non solo ne ereditò la maglia dell’Avellino alla fine degli anni 80 ma anche la fascia di capitano. Successivamente il secondo colosso di Castellammare di Stabia concluse la sua carriera, iniziata nel Napoli agli inizi degli anni 80, con la maglia gloriosa delle vespe di Castellammare di Stabia. Con i giallo .ble come capitano conquistò una promozione dalla C2 alla C1 e poi  sfiorò la promozione in serie B nella tanto discussa, per orrori arbitrali, finale del San Paolo contro la Salernitana dopo un campionato condotto ad alti livelli. Altro ex è Gianni Improta . Per quando riguarda l’attualità nelle fila dell’Avellino c’è quel Braglia che con la Juve Stabia ha raggiunto la serie B.

Avellino-Juve Stabia (ore 21)

Formazioni ufficiali

AVELLINO (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Rocchi; Ciancio, Aloi, De Francesco, D’Angelo, Tito; Fella, Maniero. A disp.: Pane, Pizzella, Rizzo, Bernardotto, M. Silvestri, Santaniello, Dossena, Errico, Adamo, Bruzzo, Burgio, Nikolic. All.: Braglia.

JUVE STABIA (3-4-1-2): Tomei; Garattoni, Troest, Allievi; Rizzo, Vallocchia, Berardocco, Mastalli; Fantacci; Golfo, Romero. A disp.: Lazzari, Maresca, Scaccabarozzi, Orlando, Mulè, Bovo, Guarracino, Codromaz, Volpicelli, Bubas, Oliva. All.: Padalino.

ARBITRO: Marianesi di Ciapino.

Guardalinee: Gregorio-Mittica.

Quarto uomo: Natilla.

Commenti

Translate »