Vietri sul Mare: il maestro Forcellino pronto al restyling dell’aula consiliare

Antonio Di Giovanni racconta del maestro Antonio Forcellino, che dopo il restauro di opere di Michelangelo e Raffaello si appresta a riqualificare l'aula consiliare della sua Vietri

Sono stati affidati ad Antonio Forcellino, il restauratore vietrese, di fama mondiale, i lavori per il recupero e la sistemazione dell’aula consiliare di Vietri sul Mare. Ce lo racconta Antonio Di Giovanni nel suo articolo per La Città di Salerno.

Un figlio di Vietri, uno dei più importanti, a cui è stato chiesto, dall’amministrazione comunale , retta dal sindaco Giovanni De Simone, di riportare ai vecchi fasti la “casa comune”, in particolare la sala che, grazie agli affreschi dell’Ottocento e agli intarsi lignei, fino al terremoto del 1980 era uno dei capolavori di Vietri. Una querelle durata anni, con i tanti sindaci succedutisi, che non erano riusciti a trovare i fondi per il restauro. Una sala comunale che, sotto le abili mani di Forcellino, diventerà un gioiello architettonico. L’aula consiliare del Comune di Vietri sul Mare sarà restaurata grazie ad un finanziamento di 200mila euro, ottenuto tramite il Gal “Terra e Vita”.

Antonio Forcellino, architetto, scrittore e restauratore, è considerato uno dei massimi esperti del Rinascimento italiano. Insieme alla sua equipe ha portato a termine, di recente, l’importante restauro dell’affresco di Raffaello Sanzio “Sibille e angeli”, conservato nella cappella Chigi della chiesa di Santa Maria della Pace, a Roma. L’opera, che Forcellino ha eseguito insieme a Oliva Muratore, Emanuela Settimi e Maria Milazzi della Soprintendenza speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma, è stata realizzata durante le celebrazioni per i 500 anni dalla scomparsa di Raffaello.

Forcellino, che proviene dall’Istituto Centrale per il Restauro di Roma, ha curato, tra gli altri, il restauro del monumento funebre di Giulio II in San Pietro in Vincoli a Roma, opera di Michelangelo. Antonio Forcellino si è sempre occupato dell’arte di Michelangelo, e anche se alcune sue ultime attribuzioni hanno suscitato le perplessità degli storici dell’arte, la sua capacità di raccontare la storia dell’arte non si mette in dubbio. Tra l’altro Forcellino è anche un apprezzato scrittore: sua l’ interessante e suggestiva biografia di Michelangelo Buonarroti, “Una vita inquieta”.

Commenti

Translate »