Vico Equense, successo per l’esibizione di Geoff Westley in Cattedrale. Video in esclusiva su Positanonews

Più informazioni su

Vico Equense. Ieri sera si è esibito al pianoforte il grande Geoff Westley all’interno della Cattedrale del Comune. Ha letteralmente incantato il pubblico, oltre che per la sua musica, anche per l’aspetto umano,per il suo raccontare brani della sua infanzia, e dell’approccio al pianoforte.Commoventi squarci di vita citati con emozione e soprattutto registrti a video dagli inviati di Positanonews che hanno presenziato all’evento.  Westley è compositore, arrangiatore, pianista: un’autentica leggenda vivente. Westley come tastierista e arrangiatore ha collaborato con molti artisti internazionali tra i quali Carpenters, Peter Gabriel, Phil Collins, Leo Sayer, Andrew Lloyd-Webber, Everly Bros, Vangelis.

Geoff Westley

Un rapporto particolare con l’Italia Geoff Westely lo aveva iniziato già a fine degli anni Settanta quando Lucio Battisti si rivolse a lui per arrangiare e produrre prima Una donna per amico e poi Una giornata uggiosa, due album realizzati ancora con la complicità di Mogol. Il suo rapporto con la Penisola tricolore è poi continuato arrangiando interi capitoli discografici per altri artisti: Baglioni (Strada facendo), Renato Zero (Voyeur, Cattura e Spalle al muro) e Mango (Sirtaki).

Il concerto è composto da una miscela di brani dall’album dell’anno scorso, “Does What It Says On The Tin”, e una selezione di brani inediti dal nuovo album che si pubblicherà verso fine ottobre. – ha spiegato Westley – Tutti i brani sono nati come improvvisazioni, poi rielaborate e perfezionate. Questo è diventato il mio modo preferito di comporre per il pianoforte”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »