Treno bloccato tra Sorrento e Sant’Agnello: l’appello di don Giovanni Ferraro segui la diretta

Treno bloccato tra Sorrento e Sant’Agnello: l’appello di don Giovanni Ferraro. Attraverso più dirette Facebook ed alcuni post pubblicati sulla sua pagina, l’ex Parroco della Chiesa di Casarlano, in Sorrento, Don Giovanni Ferraro, denuncia il malfunzionamento dei treni della Circumvesuviana.

TRENO COSIDDETTO NUOVO, PARTITO DA MEZZ’ORA DA SORRENTO DEFUNTO DOPO UN GRANDE RUMORE … SIAMO TRA SORRENTO E SANT’AGNELLO FERMI E NESSUNO SA COSA FARE… DOVREBBE PARTIRE DA QUALCHE PARTE UN TRENO PER TRAINARCI DI NUOVO A SORRENTO. OVVIAMENTE TUTTA LA LINEA PARALIZZATA… NON SI POSSONO APRIRE LE PORTE E MANCA ANCHE L’ARIA… SPERO CHE APRANO QUALCHE FINESTRINO EVVIVA EAV!!!!, ha scritto.

Per poi aggiungere: SITUAZIONE IN STALLO… NON SI RIESCE A CAPIRE COSA DOVRÀ SUCCEDERE… FORTUNATAMENTE STANNO RIUSCENDO AD APRIRE QUALCHE SPIFFERO DI ARIA… SPERO CHE LE AUTORITÀ SIANO STATE AVVERTITE… CONDIVIDETE!

Il treno, come spiega Don Giovanni, è bloccato tra Sant’Agnello e Sorrento, le porte sono guaste ed i passeggeri all’interno sono in attesa del rimorchiatore, che deve arrivare da Napoli.

Commenti

Translate »