Sport Open Day: ad Eboli il 19 ed il 20 settembre al via alla XIII edizione della manifestazione

E’ stata presentata questa mattina, nell’aula consiliare “Isaia Bonavoglia”, ad Eboli, la XIII edizione di Sport Open Day: due giorni dedicati alla promozione della pratica sportiva come strumento di socializzazione e di diffusione di stili di vita sani ed anche alla promozione del territorio, attraverso il contatto con l’ambiente. Ad ospitare la manifestazione, prevista per sabato 19 e domenica 20 settembre prossimi, sarà come di consueto, Bagno Trentotto, stabilimento balneare caratterizzatosi, fin dalla sua creazione, per l’attenzione rivolta allo sport in generale ed, in particolare, agli sports velici. Una grande vetrina dello sport, in cui trovano spazio le associazioni del territorio, operanti in questo settore ma anche le aziende produttrici di attrezzature tecniche a livello nazionale, con un’area espositiva dedicata. Un’occasione per conoscere da vicino discipline come surf, kite surf, sup, beach volley, skate, parkour, mtb, fitness, bike, salvamento e triathlon, per condividere i valori alla base della loro pratica ed avvicinarsi ad essa sperimentandola e testando attrezzature e materiali. Ma anche una vera e propria “festa” all’insegna della socialità, ad ingresso gratuito, con un programma denso ed articolato che spazia dallo sport all’intrattenimento, rivolto ad adulti e bambini. Come da tradizione, anche questa edizione 2020 si concluderà con Holy Color Party: un tripudio di allegria, realizzato con il lancio a distanza di sabbie colorate, nel pieno rispetto delle norme anti-contagio vigenti. «Con Sport Open Day siamo riusciti, nel tempo e con un format innovativo e dinamico, a coinvolgere un numero impressionante di amanti dello sport all’aria aperta. Centinaia di persone, ogni anno e in un momento storico in cui l’incontro si fa sempre più “social”, interagiscono tra di loro in un unico ambiente per conoscere e sperimentare le varie discipline, incontrando chi già le pratica, stando a contatto con la natura» – ha dichiarato Daniele Sgroia, presidente de Gli Amici del Mare- «Al centro del progetto Sport Open Day ci sono la crescita e lo sviluppo della pratica sportiva, da raggiungere attraverso la diffusione dei valori positivi di cui essa è veicolo, ma anche la promozione del territorio ed, in particolare della Marina di Eboli, che proprio grazie allo sport può e deve essere vissuta non solo nel periodo estivo». «Nei cinque anni della nostra amministrazione Sport Open Day è stato tra gli eventi di punta, per quanto riguarda la promozione dello sport ed, in particolare, di quelle discipline in azione da praticare all’aria aperta. Il suo carattere innovativo, che lega la promozione della pratica sportiva alla fruizione della nostra Marina, fa di esso un appuntamento atteso e vissuto da un pubblico sempre più ampio che include sportivi, amanti della natura, atleti di ogni età»-ha affermato il sindaco di Eboli, Massimo Cariello – «Cresciuto in maniera esponenziale, grazie al grande lavoro fatto da Gli Amici del Mare che abbiamo sostenuto con convinzione, quest’anno la due giorni si fa ancora più ricca e prestigiosa, grazie alla crescente partecipazione di associazioni e di grandi marchi del settore sportivo. Di questo siamo profondamente orgogliosi».

Commenti

Translate »