Praiano, Annamaria Caso: “Oggi ordinanza ai privati, mi auguro che si sblocchi presto. E’ un dramma per tutti noi”

Più informazioni su

Praiano (Salerno). Preoccupazione per la chiusura. Il sindaco facente funzioni Annamaria Caso dichiara:

“Già da ieri, dopo un sopralluogo con i tecnici, e una prima approssimativa stima dell’intervento, abbiamo fatto richiesta di fondi alla Regione per la messa in sicurezza dei costoni che insistono nell’area interdetta al traffico. In giornata emetteremo ordinanza ai privati proprietari delle aree su cui si dovrà intervenire. Perché è la prassi che lo prevede. La Forestale dovrà indicarci nel dettaglio tutta l’area interessata dall’incendio che noi dovremo inserire nell’apposito Catasto Incendi del Comune. Il che significa che tutte le aree all’interno di questo Catasto sono inedificabili per i prossimi 10 anni. Contestualmente la Regione verrà informata e soprattutto coinvolta dettagliatamente sui vari passaggi anche perche avranno un quadro economico dettagliato. Io mi auguro che la situazione si sblocchi presto e che il cantiere venga aperto per iniziare a ripristinare un minimo di sicurezza che ci consenta di riaprire la Statale, anche con un semaforo, a senso unico alternato. Insomma, come è già avvenuto in passato nelle periodiche e puntuali occasioni che vedono noi cittadini costretti a vivere disagi legati alla viabilità. Stiamo facendo l’impossibile, sono in contatto continuo con tutti gli enti preposti. Perché il Comune, in questi casi, non può fare molto se non adempiere a tutti gli atti amministrativi (e sono molti )e fare pressioni su chi dovrà consentirci di operare concretamente.
Vi terrò informati sugli sviluppi e non nascondo che, se non si sblocca qualcosa nell’immediato, sto pensando a forme di protesta personali che diano visibilità e attenzione a questo dramma. Perché questo è un dramma per ognuno di noi.”

Più informazioni su

Commenti

Translate »