Positano, casa comunale: ecco la targa ad Andrea Milano. La commozione del figlio Enzo segui la diretta

Positano, è stato il sindaco Michele De Lucia – con Enzo Milano – a scoprire la targa in onore di Andrea Milano, figura leggendaria positanese insignito del titolo di Commendatore.

targa andrea milano

Si è trattato di uno degli eventi più commoventi durante la cerimonia di inaugurazione della nuova casa comunale, dove c’è stato un ricordo da parte di Enzo Milano, figlio di Andrea. Enzo ha ripercorso  tutte le tappe che hanno portato suo padre a diventare uno dei sindaci più amati dalla città verticale con tre mandati, dagli interventi alla strada rotabile per Montepertuso e il depuratore, fino a quando il primo cittadino liberò Positano dall’isolamento insieme a tutti i suoi cittadini.

scultura andrea milano

Sono emozionato e commosso per il prestigioso riconoscimento a mio padre per la sua dedizione al paese – dichiara Enzo. Grazie all’impegno del sindaco Michele De Lucia è stata portata a termine la nuova casa comunale dedicata alla memoria del sindaco Andrea Milano.

Ha iniziato la sua vita politica da integralista, per la difesa dei diritti politici degli operai. Aveva un carattere fiero e battagliero, sempre disponibile per i suoi cittadini. All’epoca, nel primo dopoguerra degli anni Cinquanta ottenne il termine della giornata lavorativa al tramonto. Una grande conquista quella dell’orario giornaliero delle otto ore per i positanesi, grazie all’impegno di mio padre come delegato sindacale a Positano. 

Dopo l’esperienza da sindacalista è sempre stato eletto prima come consigliere all’opposizione e successivamente un mandato come vicesindaco al sindaco di allora, Vespoli, ed infine eletto sindaco per tre mandati in cui sono state realizzate grandi opere.

L’evento, tenutosi per l’inaugurazione della nuova casa comunale, è stato seguito in esclusiva da Positanonews per testimoniare la commozione di chi ha veramente eretto con il cuore un edificio simile.

Commenti

Translate »