Nuoto, a sorpresa Arianna Bridi vince la Capri-Napoli e stabilisce un nuovo record

Vince lei, una donna, a sorpresa ed a suon di record, la Capri-Napoli, trofeo Farmacosmo, mettendo in fila tutti gli uomini. Arianna Bridi, nuotatrice di Trento, 24 anni ed una grande impresa che potrà vantare perché, non solo ha trionfato alla 55°  edizione della Maratona del Golfo di nuoto di fondo ma ha stabilito il nuovo record della manifestazione, 6.04.26.7  battendo la brasiliana Ana Marcela Cunha e precedendo tutti gli uomini. Al traguardo Arianna Bridi ha ringraziato il suo allenatore Fabrizio Antonelli: «È stato lui ad indicarmi la rotta da seguire, quella verso Nisida. Una felice intuizione visto che ad ogni bracciata sentivo il mare che mi spingeva e aiutava la nuotata». Festa grande anche per la staffetta composta da atleti della nazionale italiana assoluta e paralimpica, con protagonisti Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerrenza, Martina Grimaldi, Simone Ercoli, Giulia Gabbrielleschi, Martina De Memme, Vittorio Abete, Roberto Pasquini e Giuseppe Spatola.

Commenti

Translate »