Napoli, grande attesa per il miracolo di San Gennaro, mai tanto desiderato come in questo momento difficile

Napoli vive la grande attesa per la giornata di domani dedicata a San Gennaro. Quest’anno le celebrazioni saranno diverse dal solito a causa dell’emergenza Covid che non permetterà a molti fedeli di partecipare alla Santa Messa ed al “Miracolo” della liquefazione del sangue. L’accesso in Cattedrale sarà, infatti, a numero chiuso per evitare assembramenti. E bisognerà anche rinunciare al tradizionale bacio della Teca contenente il sangue del Santo. Ma l’attesa dei fedeli – come scrive Oscar De Simone in un articolo su “Il Mattino” – è legata proprio al miracolo. Un’attesa che è presente ogni anno ma che in questo 19 settembre 2020 si veste di un significato ancora più forte. La liquefazione del sangue di San Gennaro da sempre viene vista come un segno di benedizione sulla città e quest’anno assume anche il significato di protezione dal terribile virus che sta flagellando non solo Napoli e la Campania ma il mondo intero.

san gennaro

Ancora poche ore e sapremo se San Gennaro avrà compiuto il tanto desiderato miracolo regalando un segno tangibile della sua protezione e del suo aiuto.

Commenti

Translate »