Massa Lubrense. Domenica 13 settembre sullo scoglio del Vervece verranno apposte le targhe di 17 nazioni, premiato anche il Comandante Gennaro Arma

Massa Lubrense. Domenica 13 settembre, sulla parete emersa dello scoglio del Vervece, verranno apposte 17 targhe ognuna rappresentante una nazione. A riportare la notizia il sito Sorrento Press. Le targhe sono state già benedette da fra Antonio Ridolfi, padre guardiano del convento di Maria Santissima della Lobra e Vicario Episcopale per la Vita Consacrata. E proprio dalla Chiesa del Convento di Maria Santissima della Lobra nel 1975 la statua della Madonnina venne portata in processione per poi essere collocata a 12 metri di profondità. E nella giornata di domani verrà anche conferito il Premio Vervece al suddetto frate francescano ed al comandante Gennaro Arma distintosi per la gestione dell’emergenza Coronavirus sulla nave passeggeri “Diamond Princess” rimasta per due settimane in quarantena con 3.700 passeggeri a bordo di cui una parte positivi al Covid.

Alla manifestazione di domani sarà presente anche il sindaco di Massa Lubrense Lorenzo Balducelli ed il presidente della Fondazione Vervece Gaetano Milone.

Commenti

Translate »