Maiori, incompatibilità al consiglio comunale: Ferrara lascia Capone, al suo posto Lidia Camera

Incompatibilità al consiglio comunale di Maiori, dove il candidato Generoso Ferrara è stato costretto a scegliere tra il sindaco Antonio Capone – reduce da una netta vittoria alle elezioni comunali – e il comune nel Comasco del quale è già consigliere. Ad approfondire la vicenda è Rosanna Mazzuolo per La Città di Salerno.

Nato a Maiori 66 anni fa, il noto ristoratore Generoso Ferrara è emigrato in provincia di Como nel 1976 per intraprendere la carriera da ristoratore. Alle ultime elezioni comunali si è candidato nella lista civica “Con Antonio Capone Sindaco X Maiori” ottenendo 83 voti. Le preferenze ricevute gli hanno permesso di entrare a far parte della maggioranza eletta del neosindaco di Maiori, Antonio Capone . A questo punto, è sorto il problema incompatibilità.

Ferrara, infatti, è dall’anno scorso anche consigliere comunale del gruppo politico “Cambiamo Albese con Cassano” ad Albese con Cassano, città in provincia di Como. «Quando mi sono candidato sapevo che nel caso in cui fossi stato eletto dovevo decidere o per le dimissioni nel Comune di Albese con Cassano oppure a Maiori. Ho saputo, invece, all’ultimo secondo, dopo essere stato eletto, che non è così. Quindi non potevo candidarmi e di conseguenza ho dovuto rinunciare a Maiori. Non lo sapevo, non ero ben informato – ha affermato Ferrara – . Ho dovuto rinunciare alla carica di consigliere comunale a Maiori perché il regolamento non prevede la candidatura. Se si è già consigliere comunale altrove purtroppo è così. Ma questo io l’ho saputo dopo essere stato eletto».

In assise il suo posto sarà preso da Lidia Camera, prima dei non eletti con 82 voti. Tra i progetti del ristoratore, ormai in pensione da nove anni circa, c’è la volontà di ritornare in Costiera Amalfitana. «Al momento sono ad Albese con Cassano, ma mi trasferirò a brece a Maiori a breve e mi metterò a disposizione della cittadinanza, perché questo è il mio intento. Sono pronto se il sindaco mi darà la possibilità di fare qualcosa per la mia comunità».

Commenti

Translate »