Il questore Annino Gargano, figlio di Amalfi, da Vibo Valentia a Chieti: la riflessione di Gaspare Apicella

Più informazioni su

Dal 62° posto al 33° nell’elenco di questure di sedi importanti è il balzo fatto da Annino Gargano, questore, figlio di Amalfi.
Dalla sede di Vibo Valentia Gargano è stato trasferito al comando della questura della provincia di CHIETI. Certo è che la carriera è stata zeppa di riconoscimenti, soddisfazioni ed incarichi prestigiosi , fino ad arrivare alla nomina a questore nel 2018.
Istruttore preferito dal Corpo presso la scuola di Alta formazione della P.S.; presso la scuola di polizia di Roma: ha avuto incarichi per l’insegnamento di tecniche investigative nella provincia di Genova prima e di Lecce poi, dove ha in precedenza operato.
La mamma Gabriella ne parla con la voce commossa immaginando il senso di orgoglio del defunto Gaetano Gargano,suo padre, preside di istituti superiori, sindaco di Amalfi, presidente della provincia di Salerno f.f.

Più informazioni su

Commenti

Translate »