Election Day. Oggi si finisce alle 15, poi lo scrutinio per Regionali e Referendum. Domani le comunali

Più informazioni su

    Election Day. Oggi si finisce alle 15, poi lo scrutinio per Regionali e Referendum. Domani le comunaliDopo la giornata di ieri che ha visto alle 23 l’affluenza per il referendum attestarsi al 39,38%, questa mattina i seggi sono nuovamenti aperti e lo resteranno fino alle ore 15 quando inizierà lo spoglio per questa tornata elettorale (la prima dell’era Covid) che ci ha chiamati alle urne per il referendum sul taglio dei parlamentari, le elezioni regionali in Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia e Valle d’Aosta e quelle comunali il 1.178 Comuni. Poi ci sono le supplettive in due seggi uninominali vacanti del Senato.

    Alle 15 lo spoglio
    Chiuse le urne si inizierà subito lo spoglio delle schede. Si partirà con il referendum per proseguire senza soluzione di continuità con la Regionali. Domani mattina (martedì) alle 9 inizierà lo spoglio per le Comunali. Lo spoglio potrà essere seguito in diretta sul nostro sito con aggiornamenti in tempo reale da tutt’Italia.

    L’affluenza
    L’incognita di questo election day è l’affluenza visti i timori per l’epidemia di Coronavirus. Bene, considerati i dati di ieri sera (domenica) alle 23 possiamo dire che complessivamente il virus non ha fermato il voto. Per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari aveva votato alle 23, ora di chiusura dei seggi, poco meno del 40% degli aventi diritto (39,38%). Per le regionali l’ affluenza è stata del 41,37%. Sempre alle 23 l’ affluenza per le Comunali è stata del 49,60%.

    Referendum: questi i dati regione per regione. Val d’Aosta 56,37%, Piemonte 38,81%, Lombardia 39,01%, Trentino Alto Adige 54,42%, Friuli Venezia Giulia 36,34%, Veneto 51,04 %, Liguria 44,04%, Emilia Romagna 41,59%, Toscana 48,29%, Marche 47,56%, Umbria 33,09%, Lazio 33,06%, Abruzzo 36,47%, Molise 33,33%, Campania 42,78%, Puglia 43,74%, Calabria 32,42%, Basilicata 36,96%, Sicilia 24,78%, Sardegna 23,41%.

    Regionali: questa l’affluenza nelle regioni al voto. Val d’Aosta 54,16%, Toscana 45,89%%, Marche 42,72%, Campania 38,92%, Liguria 39,80%, Puglia 39,89%,Veneto 46,13%.

    Elezioni e Covid
    Le prescrizioni per il voto – gel, mascherine, percorsi separati, matite sanificate – non hanno creato particolari disagi, al di là di alcuni episodi di positività al Coronavirus che hanno costretto a sospendere temporaneamente le operazioni elettorali.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »