Calcio. Il Sorrento si assicura ancora Romeo Scarano: “Sono rimasto per la storia della società e per l’affetto dei tifosi”

Più informazioni su

Calcio. Il Sorrento si assicura ancora Romeo Scarano: “Sono rimasto per la storia della società e per l’affetto dei tifosi”. Anche per l’annata 2020-21, il Sorrento si assicura le prestazioni tra i pali di uno dei migliori della passata stagione, vale a dire il giovane Romeo Scarano. Voluto fortemente dalla società e dal ds Antonio Amodio l’estremo difensore spiega cosa lo ha spinto a restare in rossonero: “Sono rimasto, innanzitutto, per la serietà e la storia di questa società, per la fiducia del ds Amodio ha sempre creduto in me e per l’affetto e la passione dei tifosi. Inoltre, avevo appreso che molti miei compagni erano rimasti ed è stato un motivo in più per giocare ancora con la maglia rossonera”.

GLI OBIETTIVI: “Sono sempre quelli di migliorare sia singolarmente che a livello di squadra. L’anno scorso stavamo disputando una grandissima stagione, peccato per il virus che ha bloccato tutto. Avremmo potuto giocarcela per la promozione fino alla fine”.

ALLENAMENTI: “Stanno andando benissimo e stiamo lavorando tanto. Sia io che il resto dalla squadra stiamo bene. Era difficile riprendere dopo tanti mesi senza campo ma lo abbiamo fatto con tanta voglia”.

IL CAMPIONATO: “Ovviamente, è ancora presto per pronunciare una favorita. L’anno scorso, ad esempio, molte compagini che avevano allestito compagini di altissimo livello in estate poi hanno faticato. Sono convinto che qualsiasi sia il girone in cui saremo inseriti potremo giocarcela con tutti”.

MESSAGGIO: “Ci tengo a ringraziare la società e il ds Amodio che hanno, ancora, creduto in me. Inoltre spero che dopo questo periodo difficile la gente torni a riempire lo stadio”.

FUSCO: “Con il nuovo allenatore ho avuto un ottimo approccio: ho subito appreso che è una bravissima persona. I metodi di gioco sono diversi rispetto al passato ma cerchiamo sempre di ripartire da dietro in modo da trovare spazi in fase offensiva. Fondamentale è il possesso palla e tutto ciò mi piace”.

DI ALESSIO PETRALLA

Più informazioni su

Commenti

Translate »