Bellizzi (Salerno), parrucchiera abusiva positiva al Covid-19

Più informazioni su

Altri 14 positivi nel salernitano, tra cui una parrucchiera abusiva. Come riportato da Il Mattino, quattro contagi si contano a Eboli (prosecuzione di tamponi a casi già individuati nei giorni scorsi riconducibili all’azienda ortofrutticola, tracciati ed isolati); tre ad Altavilla Silentina (familiari di lavoratore extracomunitario già positivo giorni fa); uno ad Albanella; uno a Battipaglia (contatti di positivi rientrati dalla Sardegna giorni fa); uno di San Marzano sul Sarno (diagnosticato al pronto soccorso dell’ospedale di Sarno), uno di Salerno (diagnosticato al Ruggi), due a Castellabate e, infine, una parrucchiera di Bellizzi che esercitava la professione in maniera abusiva.

Al riguardo, è giunta la ferma condanna della Cna di Salerno a qualsiasi ricorso alla manodopera abusiva, «che colpisce e ferisce chi opera nella regolarità, ma non solo». «L’occasione è infatti opportuna per ribadire un concetto prioritario nelle azioni dell’associazione scrive», ha dichiarato la Cna, proseguendo: «Rivolgersi ai professionisti del settore bellezza significa tutelare innanzitutto la propria sicurezza, oltre che la legalità. Mai come in questo momento in cui la categoria ha fatto e continua a fare sacrifici enormi per poter garantire il rispetto delle norme anti covid, è dovere e senso di responsabilità di tutti evitare il ricorso a prestazioni abusive».

Più informazioni su

Commenti

Translate »