Quantcast

Agerola. Il sindaco Luca Mascolo scrive alla Sita per chiedere un adeguamento dei trasporti in vista dell’inizio dell’anno scolastico

Agerola. Riportiamo il post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune: “L’imminente avvio dell’anno scolastico impone una riflessione seria ed approfondita sul trasporto pubblico locale. Le preoccupazioni sulle criticità che potrebbero emergere in conseguenza all’applicazione delle normative anti-covid, delle operazioni di sanificazione sugli autobus e del fisiologico aumento del numero dei pendolari, non possono essere sottovalutate. Soprattutto adesso che assistiamo, purtroppo, a una recrudescenza dei casi di contagio anche nei nostri territori oltre che nell’intera Campania.

Bisogna mettere in campo ogni ragionevole sforzo per garantire la tutela della salute dei nostri concittadini e di quelli che dovranno compiere spostamenti da Agerola agli altri comuni sede di istituti scolastici quali Gragnano, Castellammare di Stabia ed Amalfi.

A cominciare dalla necessità di garantire un numero adeguato di mezzi, tale da non compromettere la mobilità sulla tratta Agerola/Gragnano/Castellammare di Stabia e ritorno e Agerola/Amalfi e ritorno, in particolare nelle fasce orarie di ingresso e uscita da scuola (7.00/8.00 e 12.00/14.00).

L’Amministrazione Comunale ha inteso scrivere questa lettera alla Sicurezza Trasporti Autolinee Sita sud prima di tutto per sollevare il problema. E per ribadire la piena disponibilità ad un incontro presso la casa comunale in Via Generale Narsete al fine di pianificare congiuntamente un’attenta programmazione che sia rispondente alle esigenze di mobilità da e per Agerola”.

agerola sita
post agerola

Commenti

Translate »