Uragano Laura , prima vittima in Louisiana

Più informazioni su

L’uragano Laura fa registrare la prima vittima. Si tratta di una 14enne di Leesville, in Louisiana, rimasta uccisa a causa di un albero caduto sulla sua casa. Lo ha confermato il governatore dello Stato, John Bel Edwards. Intanto Laura si sta muovendo nel sud-est degli Usa ed è stato ora declassato a categoria 1. Ma in Louisiana più di 403 mila persone sono rimaste senza corrente elettrica, e altre 104 mila in Texas.

Laura era arrivata a terra come una tempesta di proporzioni storiche, con la velocità del vento all’approdo che aveva superato quella di Katrina del 2005. L’uragano in rapido movimento era esploso di intensità ieri e aveva continuato a guadagnare forza nella notte, con venti sostenuti di 240 chilometri orari, quindi vicino alla soglia di 252 chilometri orari che l’avrebbe portato a categoria 5. Oltre 103 mila case erano rimaste senza elettricità: 87.157 in Louisiana e le altri 16.356 nel Texas.

Poi Laura ha perso forza, i venti sono scesi a 177 chilometri orari. E si prevede che mentre si dirige verso l’Arkansas continui a indebolirsi fino a tornare ad essere una tempesta tropicale.

Più informazioni su

Commenti

Translate »