Sorrento Calcio. Intervista a Roberto Masullo ed al trequartista Nicola Mancino segui la diretta

Preziosissima riconferma nel Sorrento del calciatore di origini salernitane, classe ’92, Roberto Masullo. Terzino sinistro che potrebbe essere utilizzato anche in fase più avanzata in caso di difesa a tre. “Sposare di nuovo il progetto è stato molto semplice. E’ stata la mia prima scelta visto che ho conosciuto brave persone dal ds a tutta dirigenza e ai collaboratori. Ai giorni d’oggi si fa fatica a trovare società così serie e sono orgoglioso di farne parte”. Anche Nicola Mancino è un calciatore del Sorrento: l’esperto centrocampista napoletano, cresciuto nelle giovanili partenopee per poi continuare una carriera di notevole spessore tra serie B (41 presenze e 4 gol) e Lega Pro (320 presenze e 52 gol), ha dichiarato: “Per trovare l’accordo è servita soltanto una chiacchierata con il Direttore Sportivo Amodio. C’è stato subito feeling ed è scattata quella scintilla che mi ha convinto. Sono, davvero, contento per la scelta fatta. Sono una persona ambiziosa che ogni domenica prova a dare sempre il massimo in campo. Sono tecnico e ho varie giocate in repertorio. Priorità, per me, è dare sempre una mano ai compagni. Finalmente sono arrivato a Sorrento visto che già negli anni passati, in più di un’occasione, sono stato molto vicino alla firma. Il primo impatto con l’ambiente è stato ottimo. In tanti anni questa società è riuscita a costruire una bella realtà: solida e seria. Remando tutti insieme in armonia e nella stessa direzione potremo raggiungere belle soddisfazioni. Per me sarà una bella sfida, sono pronto a dare il mio contributo”.

Sorrento Calcio. Benvenuto Nicola Mancino

 

Commenti

Translate »