Salvini a Cava de’ Tirreni, manifestanti contro il leader della Lega:” Cava è accogliente, vattene”

Contestazioni a Cava de’Tirreni, in provincia di Salerno, in occasione della visita del leader della Lega Matteo Salvini, oggi in città per incontrare il candidato sindaco del centrodestra Marcello Murolo, alle prossime comunali del 20 e 21 settembre, abbinate alle elezioni regionali.

Ci sono stati momenti di tensione e una carica di alleggerimento della polizia per arginare i manifestanti anti-Salvini oggi in Piazza Duomo dove il leader della Lega ha incontrato sostenitori e simpatizzanti nell’ambito del tour che sta effettuando nel Salernitano. Tra le oltre 600 persone presenti, infatti, vi erano anche circa 200 manifestanti che hanno contestato l’ex ministro. Ad un tratto si è resa necessaria anche una carica di alleggerimento da parte delle forze dell’ordine per evitare che i contestatori si avvicinassero ulteriormente al palco. Durante i disordini – durati una decina di minuti – sono stati lanciati anche oggetti all’indirizzo dei poliziotti. Gli agenti hanno già identificato una decina di persone ma proseguono gli accertamenti.

Nonostante la piazza fosse gremita, molti hanno invitato i manifestanti a mantenere le distanze di sicurezza. I manifestanti hanno accolto l’ex ministro dell’Interno cantando Bella Ciao, da alcuni sono partiti anche degli insulti all’indirizzo di Salvini. Su uno striscione campeggiava la scritta: “Cava è accogliente, Salvini vattene”.

Commenti

Translate »