Positano, Giuseppe Guida: “Grande senso di responsabilità. Puntiamo sulla cultura”

Le prime parole dell'assessore Guida da neo candidato sindaco di Positano dopo l'intervista esclusiva di Positanonews

Come avevo già dichiarato in precedenza, eravamo otto potenziali candidati, ognuno con le proprie aspirazioni e legittimazioni, frutto di un lavoro incessante svolto in questi dieci anni di buon governo del paese. Ho accettato la candidatura con orgoglio, onorato della fiducia che il Sindaco e i consiglieri comunali hanno voluto riporre nella mia persona.

Forte è il senso di responsabilità che sento verso un compito certamente complesso, ma stimolante, che vorrò compiere con il massimo impegno e con l’umiltà che da sempre mi ha contraddistinto ponendomi al servizio dei cittadini. Oggi, più che mai, abbiamo bisogno di confronto, dialogo e sopratutto unione, e non di chiusure e limitazioni. C’è bisogno di una politica lungimirante che sappia interpretare le esigenze e le priorità del momento, che possa unire e non dividere, che lavori incessantemente giorno dopo giorno per l’interesse della nostra comunità di Positano.

Da domani sarò al lavoro per raggiungere questi obiettivi, coinvolgendo le migliori risorse umane presenti sul nostro territorio. Sarò al lavoro insieme agli amici de “L’alba della libertà” per costruire una squadra di governo fatta di uomini e donne che vogliano far parte di un progetto politico consolidato e mettere al servizio del nostro paese le loro competenze e capacità, il loro tempo e impegno. Puntiamo in maniera decisa sulla cultura, intesa nel senso più alto e ampio del termine, coltiviamo e prendiamoci cura della nostra città, investiamo nella nostra storia di paese unico, accogliente e solidale, di paese globalizzato, capace di dialogare con tutti perché patrimonio dell’intera umanità.”

Commenti

Translate »