Piano di Sorrento, contagio al Marianiello. Il sindaco Iaccarino: “Se ci sono altri positivi, test a tutti”

Il primo cittadino invita alla calma: "Non perdiamo la nostra umanità. Rispettiamo queste persone e le loro famiglie"

Piano di Sorrento. Il sindaco Vincenzo Iaccaraino ha chiarito la vicenda contagi al Bar Marianiello. Dopo aver saputo dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asl che un dipendente del Gran Caffè Marianiello residente a Meta è risultato essere positivo al tampone per il covid-19, è stato chiuso l’esercizio per procedere alla prevista sanificazione degli ambienti.

Al momento della comunicazione non si sapeva di un altro contagiato: c’è un altro positivo al Marianiello come hanno comunicato loro stessi – ha detto il sindaco. Già da stamattina lo staff ha eseguito il test e si spera di avere il risultato da Sant’Agnello entro questa sera, massimo domattina.

Poi un annuncio molto importante: L’auspicio è che si tratti di un caso isolato. Qualora non lo fosse sottoporremo all’esame tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con i soggetti covid positivi i loro familiari e tutti i clienti che hanno frequentato in maniera assidua la struttura.

La sollecitazione che vi rivolgo è quella di non abbassare assolutamente la guardia e di osservare scrupolosamente tutte le norme in materia di distanziamento sociale, di igiene indossando sempre la mascherina nei luoghi chiusi e laddove si creino situazioni di affollamento.

Vista la delicatezza del momento, attendiamo gli esiti per poi comunicare ufficialmente cosa verrà fatto. Invitiamo tutti alla calma e alla tranquillità.

Commenti

Translate »