Massa Lubrense. Di Prisco lancia un sondaggio web sugli aspetti da migliorare nella città

Massa Lubrense  ( Napoli ) – L’idea più innovativa fra i comuni al voto in Penisola Sorrentina, Sorrento e Massa Lubrense, è questa di un sondaggio, niente attacchi od offese, ne risposte ad esse, ma un “ascolto” del cittadino .

Il candidato sindaco Pietro Di Prisco presenta il sondaggio web dedicato agli aspetti da migliorare a Massa Lubrense. “Ascoltare la gente è la nostra missione”

A poche ore dalla presentazione della lista ufficiale, il leader di Azione in Comune invita i cittadini massesi a partecipare al test online sulle migliorie da apportare nella cittadina

Massa Lubrense – “La Massa Lubrense che vorrei”. E’ questo il nome del sondaggio che Pietro Di Prisco, il candidato sindaco di Massa Lubrense, ha presentato quest’oggi sulla pagina Facebook di Azione in Comune, la lista di cui è a capo.

Un veloce test che, in maniera totalmente anonima e gratuita, offre la possibilità ai cittadini massesi di esprimere un giudizio riguardante le condizioni in cui versa la cittadina e, soprattutto, di indirizzare i primi interventi della futura amministrazione comunale.

Per partecipare al sondaggio, che conta di 5 semplici domande a risposta multipla, basta consultare la pagina FB di Azione in Comune, oppure cliccare al seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/67B5KTZ

“Dopo aver raccolto tantissime testimonianze da parte dei cittadini presso le nostre due sedi di Via Roma 7, a Massa Lubrense, e di Via dei Campi 2, a Sant’Agata, abbiamo deciso di continuare ad ascoltare le esigenze della popolazione, perché è questo l’approccio di Azione in Comune”, spiega Pietro Di Prisco, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali. “Questo sondaggio online, infatti, nasce proprio dall’obiettivo del nostro progetto politico di ripartire dalla nostra città e dai suoi abitanti. La nostra intenzione è infatti quella di far tornare la politica tra la gente, lavorando al fianco delle persone per migliorare assieme la nostra Massa Lubrense”.

Clicca qui per  il sondaggio 

Commenti

Translate »