Grande vittoria del Napoli (Hightlight)

Battuta con tre reti la Lazio dopo una stagione che poteva avere un altro epilogo

 

Redazione – Il Napoli vince alla grande e batte con tre reti la Lazio dopo una stagione che poteva avere un altro epilogo.

Con trentotto punti è stato chiuso il girone di ritorno, con la gestione Gattuso che dal suo arrivo ha fatto ringhiare i suoi giocatori, si è risaliti da una situazione di classifica deficitaria, certo arrivare a quell’agognato quarto posto che ti avrebbe permesso di partecipare alla Champions League, non era facile dopo un avvio di stagione da dimenticare.

Il lockdown ha fatto la sua parte, da un lato è stato prolifico perché gli azzurri hanno messo in bacheca la loro sesta Coppa Italia, ma dall’altro ha tolto qualche motivazione facendo perdere cattiveria e mentalità, ma Ringhio li ha tenuti sulla corda giorno dopo giorno.

Così come si è arrivati a quest’ultima gara di stagione, quella pre Barcellona, che è stata giocata con concentrazione, con la voglia di battere una squadra che si era proposta come l’anti Juventus, ma poi ha dovuto cedere il passo all’Inter ed alla sorprendente Atalanta.

Si potrebbe dire un Napoli dai due volti: primo tempo sornione e secondo franco. Una serata calda con qualche goccia d’acqua fa da cornice all’inizio della partita con gli azzurri che aprono le marcature dopo un buon inizio dell’Aqiula, a mettere nel sacco ci pensa Fabian Ruiz. La squadra azzurra che gioca sotto palla e senza pressare alto, cerca subito i raddoppio con Insigne, ma subisce il pari dell’ex sorrentino Immobile che ha vinto la Scarpa d’Oro ed ha messo a segno la sua 36esima rete in campionato, vincendo così la classifica marcatori 2019/20.

La ripresa vede tutto un altro Napoli: subito arriva il raddoppio anche se dal dischetto con Insigne, per un’entrata in scivolata in area su Mertens, inizia ad affiorare un po’ di nervosismo e c’è qualche tensione. La gara va avanti, la squadra di Gattuso attende gli avversari nella sua metà campo chiudendo gli spazi che in rare occasioni vengono pericolosamente oltre passati.

Serra la saracinesca con il tris Politano ed ora la testa alla gara a porte chiuse in Catalogna, dove la paura dei contagi che sono all’ordine del giorno, dove la squadra partenopea potrebbe scrivere un’altra pagina azzurra della sua storia, ma non sarà facile

La cronaca della gara e l’intervista a Gattuso sono tratte da tuttonapoli.net

22.45 – FINE PARTITA!

92′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL! POLITANO CALA IL TRIS PER IL NAPOLI! Azione stupenda del Napoli. Di Lorenzo va via sulla destra e crossa basso per Mertens. Invece di calciare, il numero 14 confeziona di prima un cioccolatino per Politano, che a tu per tu con Strakosha mette in rete!

89′ – Imbucata in area per Lozano, che calcia di prima intenzione: blocca Strakosha.

87′  – Doppio cambio per la Lazio: fuori Parolo e Correa, dentro Anderson e Adekanye.

85′ – Doppio cambio per il Napoli: fuori Insigne e Zielinski, dentro Politano ed Elmas.

84′ – Non ce la fa Insigne, fermo a terra, steso al suolo, quasi in lacrime, disperato. Al suo posto entra Elmas.

83′ – Sostituzione per la Lazio: fuori Lazzari, dentro Lukaku.

81′ – Insigne si ferma dopo uno spunto e si accascia al suolo: da valutare le sue condizioni.

78′ – Tre cambi per il Napoli: entrano Demme, Lozano e Ghoulam al posto di Lobotka, Callejon e Mario Rui.

77′ – MARUSIC! Cross al centro dalla destra, la palla batte a terra in area e schizza verso Marusic, il cui colpo di testa termina a lato.

74′ – Ripartito il match.

73′ – Cooling break al San Paolo.

71′ – CALLEJON! Azione spettacolare del Napoli. Cross di Insigne per Callejon, che calcia al volo a incrociare: palla di un soffio a lato.

69′ – Giallo anche per Immobile.

68′ – Manolas interviene duramente su Correa, si scatena un parapiglia con Mario Rui e la panchina della Lazio protagonisti. Ammonito il portoghese. [ Annulla ammonizione VAR ]

64′ – Sostituzione per la Lazio: fuori Acerbi, dentro Vavro.E’ doppio cambio: entra anche Bastos per Patric.

62′ – CORREA! Luis Alberto ha un grande spunto e va in percussione. Palla in area per Correa, che calcia con Ospina già addosso a lui: respinge il portiere colombiano.

60′ – Partita bella in questa fase. Le squadre non si stanno risparmiando.

58′ – Bella azione elaborata del Napoli. Al tiro arriva Fabian, da fuori area: palla deviata in angolo.

57′ – CORREA! PALO! Adesso la Lazio prova a reagire: Marusic va sulla sinistra e appoggia a Correa, che entra in area, ne salta due e calcia col mancino, stampando la sfera sul palo!

54′ – GOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLL! INSIGNE TRASFORMA IL RIGORE! Palla da un lato, portiere dall’altro: Insigne spiazza Strakosha e riporta il Napoli in vantaggio!

52′ – CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Palla in profondità per Insigne, che appoggia al centro verso Mertens: Parolo interviene in scivolata e per l’arbitro c’è il fallo. Calcio di rigore!

49′ – Zielinski appoggia ad Insigne, che dai quindici metri calcia col destro: blocca in due tempi Strakosha.

46′ – Nessun cambio all’intervallo.

21.54 – RIPARTITI!

21.35 – FINE PRIMO TEMPO!

45′ – L’arbitro concede due minuti di recupero.

45′ – Calcio di punizione per il Napoli dalla fascia: palla dentro, colpo di testa ad allontanare di Parolo. Sul prosieguo dell’azione Acerbi mette in fallo laterale.

43′ – Ospina rischia con un passaggio centrale, scivolando. La Lazio però non ne approfitta, come accadde invece all’andata.

41′ – Il Napoli adesso fa girare il pallone, alla ricerca di spazi che non trova. Possesso sterile.

38′ – MARIO RUI! Il numero 6 accompagna fino al limite dell’area, riceve l’appoggio di Insigne e calcia a giro: la sfera termina di poco a lato.

35′ – Luis Alberto serve Milinkovic sulla sinistra. Spiovente lunghissimo, blocca Ospina anticipando tutti.

33′ – Zielinski riceve sulla sinistra e crossa subito verso Callejon. Chiude la difesa.

31′ – Luis Alberto vede lo scatto di Immobile in profondità e prova a premiarlo, ma dosa male il passaggio: blocca Ospina.

28′ – Riparte il match.

26′ – Cooling break al San Paolo: possibilità per le squadre di refrigerarsi.

22′ – GOL DI IMMOBILE! LA LAZIO PAREGGIA! Parolo dà un gran pallone a Marusic sulla sinistra. Tocco centrale per Immobile, fortunato nel rimpallo. Cross basso per l’attaccante di Torre Annunziata dal lato corto sinistro dell’area del Napoli e zampata vincente: Ospina battuto sul primo palo, Immobile fa 36 in Serie A!

19′ – Cross basso per Mertens, che scarica ad Insigne. Ingabbiato da due avversari, il numero 24 la perde.

17′ – Luis Alberto scodella nel mucchio, ma si alza la bandierina: fuorigioco del destinatario Luiz Felipe.

15′ – Luis Alberto va in verticale da Correa, che con un numero va via a Koulibaly. Fallo del difensore senegalese: giallo per lui.

13′ – INSIGNE! La Lazio si è spenta: ora perde palla in uscita, Fabian ne approfitta e va subito da Insigne sui quindici metri. Lo spagnolo incrocia, spedendo di un soffio a lato.

12′ – Fabian porta palla, poi imbuca con l’esterno per Insigne. Luiz Felipe è fondamentale nella chiusura in area.

9′ – GOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLL! IL NAPOLI PASSA CON FABIAN! Bella azione del Napoli. Palla in verticale per Zielinski, che scarica su Mertens al limite dell’area. Tocco per Fabian, che prepara il tiro col mancino e lo esplode: Luiz Felipe devia leggermente, tocca anche Strakosha, ma nessuno dei due evita la rete a giro dello spagnolo!

7′ – Koulibaly lancia verso Callejon, ma il suo suggerimento è impreciso.

4′ – Sugli sviluppi del corner Immobile manca l’appuntamento col pallone: l’ex Siviglia cicca il pallone col sinistro.

3′ – Sventagliata sulla destra per Lazzari, che rientra sul mancino e va al cross. Koulibaly allunga la traiettoria, la sfera finisce in calcio d’angolo.

20.48 – INIZIATA!

20.43 – Squadre in campo, solita divisa azzurra per il Napoli mentre gli ospiti sono in blu.

FORMAZIONI UFFICIALI – Gattuso prova l’11 anti-Barça e preferisce Lobotka a Demme in regia ed al centro della difesa c’è Manolas in coppia con Koulibaly. Nella Lazio novità Marusic a sinistra, per fronteggiare evidentemente Callejon, ed in attacco confermati Correa ed Immobile.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Lobotka, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa. All. Inzaghi

Gattuso in conferenza: “Gara vera, ottimo test! Girone di ritorno da 38 punti e tanti lasciati, dura 12 gare senza obiettivi, visti i ko Juve?”

Di Antonio Gaito (Fonte tuttonapoli.net

Al termine della gara vinta per 3-1 contro la Lazio, il tecnico del Napoli Rino Gattuso ha parlato in conferenza stampa

Com’è andata la prova per Barcellona? “Bene, partita vera, abbiamo fatto più noi già nel primo tempo. Anticipo che meritavo l’espulsione, i toni li hanno accesi entrambe le panchine. E’ stato un buon test prima di Barcellona”.

Bisognerà fare gol. “Sono partite diverse, la Lazio è fisica, abbina qualità, loro hanno più qualità e sarà diverso. Dovremo giocare da squadra, ce la giocheremo e sappiamo che servirà un’impresa. Per farla dovremo essere liberi di testa”.

Sul ko di Insigne: “E’ un po’ preoccupato, ha sentito un fastidio, entro 48 ore farà una risonanza e vedremo se riuscirà ad esserci”.

Un bilancio dal suo arrivo? “Abbiamo chiuso a 38 punti il girone di ritorno, numeri importanti, ora lo posso dire: giocare 12 gare di lockdown ad obiettivo già raggiunto non è stato facile, sapevo che avremmo perso un po’ di cattiveria e mentalità ma i ragazzi mi hanno seguito, anche se tante gare potevamo fare meglio. Abbiamo lasciato punti, 12 gare senza obiettivi andando a cercare motivazioni non è stato facile. Ce lo porteremo dentro, è stato un altro sport. Non c’è calcio senza atmosfera, manca l’adrenalina”.

Anche la Juve ha perso le ultime. “Questo ti fa capire quanto è dura restare collegati, servono stimoli, se si spegne l’interruttore è un casino. Non c’è un interruttore che spegni e riaccendi, stare sul pezzo non è facile”.

Marcare Messi. “Io? Nei sogni, forse alla playstation di mio figlio…”.

Hightlight tratti da hofoot.uprafa.com, su: https://hofoot.uprafa.com/player/html/wmIfP0dNGPMRR?popup=yes&autoplay= 

GiSpa

 

Commenti

Translate »