“Giornate dell’orgoglio spiaggista” raggiungono la prestigiosa decima edizione

Più informazioni su

Minori ( Salerno ) . Costiera amalfitana . Con l’estate agli sgoccioli, arrivano, come da tradizione le “Giornate dell’orgoglio spiaggista” che quest’anno raggiungono il prestigioso traguardo della decima edizione.
La manifestazione ideata dall’architetto-scrittore Christian De Iuliis, già fondatore del movimento, si svolgerà a Minori (costa d’Amalfi) e si protrarrà fino a metà settembre, tra eventi surreali, flash mob, appuntamenti con personaggi più o meno noti e altre irruzioni.
Il motto di quest’anno è l’hashtag #SOFFRIAMOMANONMOLLIAMO, un chiaro riferimento alla difficile primavera appena trascorsa seguita da quest’estate caratterizzata da numerosi inconvenienti, tra una moltitudine di regole e divieti, sempre con il timore di tornare ad essere confinati in casa.
Le “giornate” sono state anticipate anche da uno spot diffuso in rete con immagini girate durante il lockdown che mostrano una Minori desolata e deserta, contrapposta a quella di questi ultimi giorni.
“Complice il virus” dice De Iuliis, “quest’anno lo Spiaggismo tornerà un po’ alle origini, con eventi occasionali, spontanei, quasi improvvisati, nella speranza di incuriosire e stupire come accade oramai da un decennio”.
Per questo motivo si è preferito non stilare un programma vero e proprio ma di dare appuntamento agli adepti volta per volta, con annunci isolati diffusi anche grazie al web (pagina facebook de: Lo Spiaggismo e su Twitter). Primo evento, giovedi 27, in zona centrale del paese all’ora del tramonto per un’importante inaugurazione.
Seguiranno sorprese.
In allegato la locandina della manifestazione

Orgoglio spiaggista

Più informazioni su

Commenti

Translate »