Costa d’Amalfi, in due giorni truffati anziani a Positano e Amalfi

Non si placa il fenomeno delle truffe agli anziani in Costa d’Amalfi. Queste persone deboli e che spesso vivono da sole, rappresentano infatti la fascia di popolazione più esposta a tentativi di fare ingresso nelle abitazioni, oppure essere ricevuti per estorcere denaro con qualche tranello, ad esempio presentandosi alla porta come operatore dell’Enel o corriere per il ritiro di un pacco.

Negli ultimi due giorni sono infatti state perpetuate due truffe, una ad Amalfi e l’altra a Positano. Sono infatti giunte raccomandazioni agli aziani dal Comune di Minori, in cui si chiede di non aprire ad estranei non dare soldi a nessuno, ed in caso di telefonate che chiedono soldi di avvissare parenti o chiamare il 112: questi sono infatti i comportamenti da tenere, nel caso in cui davanti alle proprie abitazioni, giungono persone dagli atteggiamenti sospetti.

 

Commenti

Translate »