Conservatorio di Santa Rosalia di Atrani. Luisa Angrisani al MIUR, partono indagini della Corte dei Conti

Atrani ( Salerno ) . Ancora sotto i riflettori la vicenda del Conservatorio di Santa Rosalia di Atrani. Luisa Angrisani del Movimento Cinque Stelle ci fa sapere degli aggiornamenti sulla vicenda che scuote la Costiera amalfitana ed in particolare cittadini di Atrani , Amalfi e Ravello  trattata in anteprima da Positanonews che , comunque, ne ha già parlato sempre nei suoi 15 anni di esistenza. Riportiamo e pubblichiamo il post

Atrani conservatorio

AL MIUR PER I BENI DEL
“CONSERVATORIO DI SANTA ROSALIA” DI ATRANI.

Questa mattina insieme alle colleghe Felicia Gaudiano e Virginia Villani, sono stata al Ministero dell’Istruzione per far chiarezza sulla gestione di alcuni immobili di competenza del Ministero dell’Istruzione che si trovano ad Atrani.

Dopo un primo approfondimento avuto qualche giorno con il sindaco di Atrani, oggi abbiamo chiesto che si avvii una interlocuzione tra il Ministero dell’Istruzione e l’ ufficio scolastico regionale della Campania per approfondire e chiedere delucidazioni in merito alla situazione amministrativo-contabile e al perseguimento delle finalità statutarie del “Conservatorio di Santa Rosalia”.

È nostro dovere fare chiarezza e portare trasparenza sulla gestione dei beni pubblici. Una prerogativa del Movimento 5 Stelle a cui non ci sottrarremo mai.
#M5S #AvantiTutta

Nel contempo da Napoli l’anteprima Positanonews sulla partenza di indagini della Corte dei Conti che si occupa di verificare eventuali danni erariali a carico di ex amministratori.

Queste sono le notizie ed i fatti a cui ci riportiamo.

Qualsiasi intervento, consono alle norme vigenti , che rispettiamo, verrà pubblicato se inviato via mail a direttore@positanonews.it

Commenti

Translate »