Quantcast

C’è l’intesa tra il Comune di Castellammare ed Eav. Navette gratuite tra Terme e centro città e riapertura stazione Terme

È stata firmata oggi la convenzione tra il Comune di Castellammare di Stabia ed Eav per l’istituzione del servizio gratuito di navette di collegamento tra il nuovo parcheggio, che sarà disposto nell’area antistante le Nuove Terme e il centro cittadino di Castellammare. Un servizio essenziale per l’attuazione del Piano Urbano di Mobilità, approvato dalla giunta comunale di Castellammare di Stabia e per dotare la città di un’ampia area parcheggio e di un’infrastruttura che andrà a potenziare la mobilità cittadina. La firma della convenzione, avvenuta presso la sede di Eav, prevede l’avvio del servizio in via sperimentale tra l’1 settembre e il 31 dicembre 2020, salvo proroghe esplicitamente concordate, con l’istituzione di un sistema di navette che ogni giorno, ad intervalli di 20 minuti, effettueranno i collegamenti degli utenti dal parcheggio al centro cittadino e viceversa.
L’incontro odierno è stato anche un’occasione per chiarire alcuni aspetti relativi al progetto sulla tratta della Circumvesuviana Torre Annunziata-Castellammare, in attesa della definizione dell’iter procedurale sulla variante in corso. È stato affrontato, inoltre, il tema riguardante la stazione Castellammare Terme, rispetto al quale il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino e il presidente di Eav Umberto De Gregorio hanno convenuto, d’intesa, di avviare un tavolo tecnico al fine di individuare il più idoneo percorso per giungere in tempi brevi alla riapertura della stazione.

Commenti

Translate »