Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali CAMPANIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Capri. Posti barca ridotti: accesa discussione in consiglio comunale

Capri. Posti barca ridotti: accesa discussione in consiglio comunale. A Capri questa mattina seduta di consiglio comunale, intanto ore di disagio all’ombra dei Faraglioni per il ko della linea telefonica. Nella seduta di civico consesso in programma oggi oltre agli adempimenti preliminari e all’approvazione del rendiconto di gestione per l’esercizio finanziario del 2019, è prevista l’accettazione della donazione di un carrellino per anziani da parte della società Chanel e dell’opera d’arte La violenza è una gabbia dell’artista Anna Izzo. All’ordine del giorno anche l’interrogazione presentata dal gruppo CapriVera sui posti barca a Marina Grande. A proposito del borgo marinaro l’associazione Atex che riunisce le strutture extra-alberghiere dell’isola azzurra ha evidenziato lamentele per quanto concerne la situazione ai porti di imbarco e in generale sul rispetto dei protocolli. Dopo i tanti appelli sia delle associazioni di settore sia delle amministrazioni locali – ha scritto in una nota Graziano D’Esposito presidente Atex – continuiamo a registrare lamentele dai nostri clienti per il mancato rispetto delle ordinanze. In particolare qualche giorno fa Atex avrebbe registrato situazioni davvero allucinanti, non solo nessun tipo di sanificazione fra uno sbarco ed un imbarco, ma turisti seduti a terra con tutti i posti a sedere occupati e l’aliscafo super affollato. Tutti molto bravi a chiedere ai passeggeri di rispettare le regole, ma i controlli?. A proposito di disagi, infine, pomeriggio da incubo per attività commerciali e utenti privati vittime di un guasto alla rete Tim. Abbiamo riscontrato ha spiegato il delegato isolano dell’Unione Nazionale Consumatori Teodorico Boniello un guasto alla rete Tim in tantissime zone dell’isola e che coinvolge attività commerciali e privati. Abbiamo contattato Telecom per denunciare il grave disagio subito dall’utenza tutta.

Fonte Metropolis

Commenti

Translate »