Calcio. La crisi colpisce le serie minori: il Trapani rischia il fallimento

Più informazioni su

La crisi dovuta al lockdown ed alla sucessiva decisione di sospendere alcuni campionati, si è fatta sentire anche in serie C. Sono stati tre i club finora a non iscriversi, ma ancora non è finita. Nelle scorse settimane avevano alzato bandiera bianca il Campodarsego, il Robur Siena e il Sicula Leonzio. A questi rischia di aggiungersi un altro storico club che in questo periodo è indebitato e non riesce a trovare acquirenti. Si tratta del Trapani che dovrà trovare una soluzione entro il 24 agosto, data ultima per l’iscrizione al campionato. Pare, infatti che il club siciliano abbia 2,5 milioni di euro di debito con fornitori e Stato. Alivision, società attualmente proprietaria del club, è disposta anche a non vendere purché riesca a trovare i fondi per sanare i debiti.

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »