Calcio. Juve Stabia – Roberto Vitiello lascia il calcio giocato e si dirige verso la panchina della Primavera viola

La Juve Stabia, in seguito alla retrocessione in serie C, si sta adoperando per una rifondazione. I primi cambiamenti si sono attuati con l’acquisto del nuovo direttore sportivo, Ghinassi e del nuovo mister, Padalino che hanno preso il posto di Polito e Caserta. Anche la squadra subirà una rivoluzione: sicuramente lo “squalo” Forte sarà ceduto così come è certo l’addio di Roberto Vitiello, non solo alla Juve Stabia ma anche al calcio giocato. Il laterale difensivo di Scafati è diretto verso la società viola toscana, nello staff tecnico di mister Beppe Iachini, prendendo di fatto il posto di Alberto Aquilani, oggi sulla panchina della Primavera.

 

Commenti

Translate »