Vico Equense. I VAS manifestano “Il mare non ha residenza” e a Meta sulla Costa di Sorrento cacciano i residenti della Penisola . Invece di fare caccia al ladro, caccia al bagnante

Vi ricordate guardie e ladri? I poliziotti che rincorrono i ladri.. Ebbene nel 2020 la scena è cambiata , le forze dell’ordine impiegate a cacciare i bagnanti, non residenti,  anche di altri comuni della Penisola sorrentina, non solo quelli di Napoli, Castellammare di Stabia, Torre, che dopo quattro mesi di lockdown per coronavirus covid-19 devono buttare il sangue per farsi un bagno , arrampicandosi come dei disperati per lo Scoglio del Cavaliere in fuga dai carabinieri e presi li dalla guardia costiera.. Bagnante uguale narcos, insomma. Stasera a Vico Equense. I VAS manifestano “Il mare non ha residenza” e a Meta sulla Costa di Sorrento cacciano i residenti. Invece di fare caccia al ladro, caccia al bagnante, a Meta cacciati anche cittadini di Sant’Agnello e Piano di Sorrento che sciaguratamente andavano a Meta ( spiaggia per grandezza riferimento del circondario alla faccia del Comune unico ) , a Massa Lubrense calata Puolo 15 euro solo per scendere con l’auto….  Tutta la Penisola Sorrentina, secondo associazione consumatori, è rincarata enormemente, anche i residenti non hanno spazi per farsi i bagni ….Insomma , il Covid una scusa, fondata su DPCM e legge della Regione Campania, ma nel Cilento, per esempio, non succede… Ovviamente i problemi ci sono , considerata l’esiguità delle spiagge, e non è facile trovare una soluzione che permetta il rispetto delle norme anti assembramento, ma la soluzione sembra essere solo quella che favorisce il privato a discapito del pubblico..

Vico Equense manifestazione per il mare non ha residenza

Una famigliola delle zone alte di Sant’Agnello ha chiesto “Dove posso far fare il bagno ai miei figli che ancora non hanno visto il mare dopo il lockdown?”

La battaglia giusta per i non residenti,  e fra gli stessi comuni della Penisola che dovevano essere comune unico nessun intelligentone di sindaco ha pensato di equiparare i propri residenti, in un accordo di reciprocità, i residente dei comuni vicini…  anche ai residenti è negato il mare.. di che parliamo?

Positanonews sempre presente

FOTO E VIDEO LUIGI RUSSO 

Commenti

Translate »