Truffa ad un’anziana di Piano di Sorrento. Ordinanza cautelare per donna napoletana

Questa mattina i Carabinieri di Sorrento, coordinati dal capitano Ivan Iannucci,  hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata nei confronti di una donna di Napoli, gravemente indiziata di aver perpetrato una truffa aggravata nei confronti di un’anziana signora di Piano di Sorrento. La vittima sarebbe stata raggirata dalla donna, che si era presentata in qualità “corriere” per la consegna di un pacco destinato al nipote. Tramite l’ausilio di un complice, la finta corriera sarebbe riuscita a farsi dare dei soldi e degli oggetti d’oro dall’anziana, con il pretesto che sarebbero serviti ad aiutare il nipote in difficoltà. L’attività investigativa svolta, arricchita dal riconoscimento fotografico operato dall’anziana vittima, ha consentito la raccolta di gravi indizi di colpevolezza a carico della attuale indagata, giungendo ad un’accurata ricostruzione dei fatti e la donna destinataria del provvedimento cautelare risulta già sottoposta, per analogo reato, alla misura cautelare personale dell’obbligo di dimora nel Comune di Napoli e dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso il Commissariato di Polizia San Carlo Arena.

 

Commenti

Translate »