Strade Provinciali, indetto bando di gara per la sistemazione della Maiori-Tramonti-Sant’Egidio

Finalmente è stato indetto il bando di gara per l’esecuzione dei lavori di efficientamento delle strade provinciali, che collegano i comuni di Maiori, Tramonti, Corbara e Sant’Egidio del Monte Albino. L’avviso della procedura di gara aperta è stato pubblicato a fine giugno, da parte della stazione appaltante che gestisce la gara per conto delle suddette amministrazioni, ovvero la Comunità Montana Monti Lattari.

I lavori consistono nella manutenzione straordinaria di alcuni tratti della Strada Provinciale 2, che collega la Costiera Amalfitana con l’Agro Nocerino Sarnese, con rifacimento del manto stradale, previa scarifica, il ripristino delle protezioni laterali divelte e il rifacimento della segnaletica verticale e orizzontale. Si prevede che le operazioni dovranno svolgersi in 120 giorni lavorativi consecutivi (secondo il bando).

L’importo complessivo dei lavori è di circa 2 milioni di euro (1.995.043,56 euro, iva esclusa), cifra che comprende gli oneri per la sicurezza oltre alla realizzazione delle opere: circa 1 milione e 850mila euro sono previsti per rifare il manto sulla sede stradale e per opere complementari, mentre 120 mila euro serviranno a finanziare la sistemazione/installazione di barriere stradali e guardrail.

La strada provinciale Maiori-Chiunzi-Corbara-Sant'Egidio interessata dai lavori: in verde la Sp2a e in giallo la Sp2b
lavori strade provinciali 2 maiori tramonti chiunzi corbara sant'egidio

La presentazione delle offerte scade lunedì 3 agosto 2020, mentre per conoscere la ditta che si aggiudicherà i lavori si dovrà attendere fine agosto (il 26 agosto si aprono le buste): per l’inizio di settembre, molto probabilmente, i cantieri saranno già aperti sull’importante arteria che conta circa 24 chilometri. Una buona notizia, dunque, che diventa concreta, dopo le anticipazioni delle scorse settimane.

A quasi due anni dal finanziamento da 3 milioni di euro, ottenuto dalla Regione Campania, va in porto l’iter seguito dal Comune di Tramonti, in qualità di ente capofila, con il supporto della Provincia di Salerno. Un’altra bella notizia dopo il lockdown, visto che a gennaio c’è stata l’approvazione del progetto e il mese scorso è stata sistemata la strada in seguito al risanamento dei corpi idrici, dopo un lungo percorso, iniziato nel 2017 con un accordo di programma proprio tra i comuni attraversati dalla Sp2.

Commenti

Translate »